ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Una nuova idea di ospitalità globale

Housewarming. Lo spirito di Airbnb riletto dai designer di Fabrica

Tra le innumerevoli presentazioni della Design Week milanese, eccone una che ci ha colpito in modo particolare. Ad attirarci inizialmente la location: Palazzo Crespi, uno dei palazzi più belli e meno accessibili al pubblico dell’aristocrazia italiana, perché ancora regolarmente abitato. Housewarming è l’esposizione di Fabrica e Airbnb che ha occupato gli spazi privati di questa suggestiva dimora con una ventina di progetti, durante il Salone del Mobile. Ma cosa aspettarsi da una grande installazione sperimentale che parla di un tipo di ospitalità nuova, in stile Airbnb, allestita in una cornice tanto esclusiva?

Siamo arrivati stanchi, persi nel vortice della migliaia di eventi (letteralmente: più di 1.300 le programmazioni ufficiali del Fuori Salone). Eppure, appena varcata la soglia di Palazzo Crespi, abbiamo cambiato ritmo. Marco Furio Magliani, parte del team di Fabrica, insiste con gentilezza per farci un ritratto, una foto ricordo di benvenuto con alle spalle una magnifica scultura in marmo, emblematica del posto in cui ci troviamo. Di fronte a noi, delle mani in legno ruotano su se stesse invitandoci all’ingresso. Il progetto From Outside to Inside di Angelo Semeraro ha il sapore perentorio della gestualità italiana.

Lungo lo scalone classico grandi mazzi di fiori di carta ci accolgono: sono i bouquet di benvenuto di Sam Baron. Arrivati sulla soglia delle prime stanze, un grande tappeto di petali colorati ruota al nostro passaggio (Flower Carpet di Chandni Kabra) mentre un sistema di grucce (Foldhanger di Pascal Hien) ci invita a togliere la giacca e metterci comodi. Poco oltre, ci viene offerto del tè realizzato con alambicchi speciali (Tea di Daniel Rous), e mentre ci inoltriamo in un corridoio pieno di libri che temiamo inaccessibile, un’installazione di piccole saponette (Toeletta di Marcello Venturini) ci indica la strada per il bagno, maestoso come tutto il resto dell’abitazione.

I designer di Fabrica si sono spinti fino alla grande terrazza: l’australiano Aaron Gillett ci racconta che nel suo paese è usanza comune scambiarsi piante, prendendole direttamente dal proprio giardino. Prepara la talea di una Monstera in una fiala di vetro borosilicato e ce la regala.

In pochi passi abbiamo attraversato mondi e approcci diversi: India, Giappone, Australia, Austria, Germania, Gran Bretagna. E l’Italia, con i vassoi di pasticcini rivestiti con carta veneziana e trasformati in specchi da Giorgia Zanellato. Ogni paese ha il suo modo di dare il benvenuto agli ospiti, e questa calorosa accoglienza ci fa sentire a casa. Anche in una residenza inarrivabile come Palazzo Crespi. Missione compiuta: lo spirito di Airbnb riletto da Fabrica ci ha completamente sedotti.

www.fabrica.it
www.airbnb.it


di Annalisa Rosso / 28 Aprile 2015

CORNER

Fuorisalone collection

[Fuorisalone]

Le tendenze del Salone

Otto trendboard firmati dagli studenti dell'Istituto Marangoni

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

Tributo a Memphis

Kartell presenta l’inedita collezione di progetti firmata Sottsass

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

Interior decoration d'autore

Via Solferino 11: Dimorestudio incanta il mondo del design

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

La prima libreria Taschen

Nel nuovo spazio milanese arredi di design, grafica e opere d'arte

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

Favilla, l'installazione

L'essenza della luce in un'opera poetica di Attilio Stocchi

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

Il bagno declinato in marmo

Contemporaneità e tradizione nelle nuove collezioni di Salvatori

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

Design da collezione

Neon e trasparenze in mostra alla Galleria Luisa Delle Piane

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

Apple Watch in Segheria

L'orologio più smart del momento presentato nel locale di Cracco

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

La Doggy bag? Un must

Designer e illustratori in un progetto responsabile per Expo 2015

Fuori Salone 2015

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web