ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Tributo a Memphis

Ferruccio Laviani e Kartell presentano l’inedita collezione di progetti firmata Ettore Sottsass

Per gli amanti dell’estetica post futuristica del gruppo Memphis è stato un appuntamento imperdibile, di quelli da sottolineare con un bell’evidenziatore fluo. Parliamo di Kartell, o meglio dell’iniziativa Kartell Goes Sottsass, una celebrazione del grande maestro del design intrapresa attraverso un coloratissimo allestimento-tributo progettato da Ferruccio Laviani per gli spazi dello showroom milanese di via Turati.

Ebbene si, per la prima volta la straordinaria creatività di Ettore Sottsass incontra l’audacia tecnologica Kartell, non tanto in senso cronologico ma in termini di messa in produzione. Perché la vera novità è che una serie di oggetti ideati dal designer per l’azienda sono stati finalmente prototipati per la messa in catalogo.

Si tratta di 6 vasi, 2 sgabelli e una lampada che giocano con volumi e geometrie all’insegna del linguaggio postmodernista che ha reso celebre il loro autore. Visti tutti insieme rappresentano una collezione unica, di grande potenza grafica, animata da lucidissime finiture e accese tinte pop.

Un evento straordinario, fortemente voluto da Ferruccio Laviani, che rievoca le sue frequentazioni con il gruppo Memphis attraverso una straordinaria messa in scena che prevede una sorprendente svolta stilistica per una serie di sedute icona della produzione Kartell.

Mademoiselle di Philippe Starck, Foliage di Patricia Urquiola, Trix di Piero Lissoni cambiano look e indossano gli originali pattern dei tessuti Memphis, riverberati dalle vetrofanie e dai pannelli grafici dell’installazione. Le collezioni di tessuti portano la firma, oltre che di Sottsass, di Michele De Lucchi, George Sowden e Nathalie du Pasquier.

kartell.com


di Marco Valenti / 8 Maggio 2015

CORNER

Fuorisalone collection

[Fuorisalone]

Le tendenze del Salone

Otto trendboard firmati dagli studenti dell'Istituto Marangoni

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

Interior decoration d'autore

Via Solferino 11: Dimorestudio incanta il mondo del design

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

La prima libreria Taschen

Nel nuovo spazio milanese arredi di design, grafica e opere d'arte

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

Favilla, l'installazione

L'essenza della luce in un'opera poetica di Attilio Stocchi

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

Il bagno declinato in marmo

Contemporaneità e tradizione nelle nuove collezioni di Salvatori

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

Design da collezione

Neon e trasparenze in mostra alla Galleria Luisa Delle Piane

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

Apple Watch in Segheria

L'orologio più smart del momento presentato nel locale di Cracco

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

Cos'è il design circolare?

Goodesign: progetti belli e sostenibili in Cascina Cuccagna

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

La Doggy bag? Un must

Designer e illustratori in un progetto responsabile per Expo 2015

Fuori Salone 2015

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web