ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

L’ECAL presenta la mostra Arts & Crafts & Design a Milano

L’installazione presentata in anteprima dal marchio di orologi Vacheron Constantin

L’Expo è alle porte. Sono tanti gli happening a Milano che faranno da apripista al mega evento. Tra questi c’è Arts & Crafts & Design: Time according to ECAL and Swiss Craftsmen a Palazzo Bagatti Valsecchi, una mostra che presenta in anteprima i lavori degli studenti dell’accademia svizzera in collaborazione con la Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte e il sostegno del celebre marchio di orologi Vacheron Constantin.

L’installazione rappresenta un approccio innovativo a metà strada tra la creazione contemporanea e l’artigianato artistico. La preview sarà visitabile dal 14 al 19 aprile durante il Salone del Mobile 2015 per trasferirsi poi all’interno della VIP Lounge del Padiglione Svizzero per tutta la durata dell’Esposizione Universale, dall’1 maggio al 31 ottobre 2015.

Partiamo però dall’inizio: il connubio tra Vacheron Constantin e ECAL nasce nel 2013 anno in cui l’azienda orologiaia è divenuta partner del Master of Advances Studies in Design for Luxury & Craftsmanship offerto nell’istituto di Losanna. Le due realtà puntano su una formazione unica che prepara ai diversi mestieri creativi legati al mondo del lusso. Arts & Crafts & Design è quindi il frutto di un’iniziativa che si traduce nell’opportunità di contribuire ogni anno alla realizzazione di un progetto concreto sostenuto dalla manifattura.

Come funziona? 12 studenti hanno unito la loro visione a quella di altrettanti artigiani esperti, per realizzare oggetti unici e dimostrare la ricchezza ma anche la pertinenza delle professioni tradizionali nella progettazione contemporanea. Coordinati dai designer italiani Andrea Trimarchi e Simone Farresin di Studio Formafantasma, i team hanno lavorato con i materiali più disparati, dalla carta alla pietra, passando per il vetro, basandosi su una tema comune, il tempo circolare delle stagioni.

Tra i pezzi ideati da queste coppie di design, borse da pic-nic fabbricate insieme a una sellaia, vasi pensati insieme a un soffiatore di vetro, uno specchio fuso in una fonderia di alluminio, e per finire una lampada costruita con un marmista. Che aspettate, c’è un mondo tutto da scoprire durante la Milano Design Week 2015.

www.ecal.ch
www.vacheron-constantin.com


di Eugenio Cirmi / 9 Aprile 2015

CORNER

Fuorisalone collection

[Fuorisalone]

Le tendenze del Salone

Otto trendboard firmati dagli studenti dell'Istituto Marangoni

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

Tributo a Memphis

Kartell presenta l’inedita collezione di progetti firmata Sottsass

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

Interior decoration d'autore

Via Solferino 11: Dimorestudio incanta il mondo del design

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

La prima libreria Taschen

Nel nuovo spazio milanese arredi di design, grafica e opere d'arte

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

Favilla, l'installazione

L'essenza della luce in un'opera poetica di Attilio Stocchi

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

Il bagno declinato in marmo

Contemporaneità e tradizione nelle nuove collezioni di Salvatori

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

Design da collezione

Neon e trasparenze in mostra alla Galleria Luisa Delle Piane

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

Apple Watch in Segheria

L'orologio più smart del momento presentato nel locale di Cracco

Fuori Salone 2015

[Fuorisalone]

La Doggy bag? Un must

Designer e illustratori in un progetto responsabile per Expo 2015

Fuori Salone 2015

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web