ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Parola di Nina Yashar

Nilufar Depot: il sogno di una vita raccontato in anteprima

Una delle novità più interessanti di questo Salone del Mobile 2015 è l’apertura di Nilufar Depot: un ex fabbricato industriale di 1.500 metri quadri su 3 piani fortemente voluto da Nina Yashar, fondatrice della Galleria Nilufar. Ospiterà la sua grande collezione di design storico e contemporaneo, in uno spazio architettonico suggestivo, ispirato al Teatro alla Scala di Milano e firmato da Massimiliano Locatelli-CLS architetti. In via Lancetti 34 sarà aperto al pubblico dal 15 al 30 aprile, e successivamente solo su richiesta. Ne abbiamo parlato con lei.

Parliamo di Nilufar Depot: da dove viene la scelta di aprire al pubblico le porte di questo grande spazio per presentare la sua importante raccolta di pezzi di design? Ci vuole segnalare qualche pezzo particolare, cui dedicare particolare attenzione durante la visita?
Questo luogo nasce dalla volontà di curare e ottimizzare la logistica e l'esposizione della mia collezione, in uno spazio che metta in risalto il gusto eclettico di ogni singolo pezzo. Dopo più di trent'anni di ricerca e circa 3.000 oggetti collezionati, desideravo un posto che potesse contenerli tutti e mi permettesse di creare nuovi allestimenti e accostamenti in cui il pubblico, i clienti e i curiosi potessero ammirarli e avere la possibilità di acquistarli. Presenteremo novità come i lampadari di Lindsey Adelman Cherrybomb Cages e le linee di consolle e tavolini Rilievi e Raggi di Osanna Visconti di Modrone, oltre a inediti pezzi di Nucleo. Per il design storico, i grandi lampadari di Gio Ponti prodotti da Arredoluce tra fine anni '50 e inizio anni '60 e un salotto composto da divano e tre poltrone di Franco Albini, pezzo unico del 1946.

Che cosa vedremo, invece, in via della Spiga?
In Galleria Nilufar ci sarà come di consueto un'esposizione importante di design storico italiano. Tra i contemporanei: nuove linee di tappeti disegnati da India Mahdavi ed Ego Vicente, una collezione di sedute di David/Nicolas, una consolle di Xavier Lust, tavolini e consolle Lacche e Paglia di Vienna di Osanna Visconti di Modrone.

Un suo commento sui cambiamenti che sta vivendo la città di Milano?
Sono contenta di vedere Milano in grande trasformazione e fermento, anche in vista di Expo 2015. Non so se le aspettative di tutti verranno confermate, ma sicuramente è positivo che tutti si stiano muovendo per migliorare e offrire novità, in primis ai cittadini della città e poi a tutti coloro che verranno a visitarla. Un grande punto a favore credo che siano le sinergie e le collaborazioni che Expo ha permesso di creare. Uno spunto per far nascere relazioni e progetti creativi e innovativi che arricchiscono chi li realizza e chi ne beneficia. In quest’anno così unico, confido che anche la Milano Design Week possa rivelarci qualcosa di nuovo e originale, e non solo rielaborazioni. Nilufar Depot, il mio grande progetto e sogno di una vita, finalmente si realizza e spero che possa essere un interessante punto di incontro e di scoperta per tutti.

C’è qualche appuntamento del Fuori Salone cui parteciperà sicuramente?
Assolutamente da non perdere It's All About Meal, il progetto di Massimiliano Locatelli che si terrà nel suo nuovo spazio nella Chiesa di San Paolo Converso.

Un suggerimento per visitare la Design Week milanese?
Consiglio sempre di selezionare con cura gli eventi, scegliendo poche cose ma buone, per poterle gustare al meglio e divertirsi nella settimana dedicata al design.

www.nilufar.com


di Annalisa Rosso / 10 Aprile 2015

CORNER

People collection

[People]

Design neo vintage

Servomuto: le lampade in tessuto e il nuovo separè transformer

Fuori Salone 2015

[People]

Intervista a Doriana Fuksas

Una riflessione a 360° sul mondo del design e dell'architettura

Incontri

[People]

Tu per tu: Frank Tjepkema

Il progettista olandese spiega la nuova Età del Bronzo del design

Incontri

[People]

Incontro con Angelo Bonati

Il CEO di Officine Panerai spiega l'esposizione allo Spazio Orlandi

Incontri

[People]

Il design di Mario Bellini

Incontro con l’architetto milanese nello showroom Meritalia

Primo Piano

[People]

Intervista a Silvia Robertazzi

Gli appuntamenti della Milano Design Week da non perdere

Primo Piano

[People]

La designer Elena Salmistraro

I progetti della progettista per il Salone del Mobile 2015

Incontri

[People]

A tu per tu con Sylvain Willenz

La Milano Design Week 2015 del giovane progettista belga

Incontri

[People]

A voi Alessandro Zambelli

Salone del Mobile: elledecor.it incontra il designer italiano

Incontri

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali