ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Edida Award Ceremony. The winner is…

Vi raccontiamo la serata di premiazione organizzata ogni anno dalle 25 edizioni internazionali di Elle Decor in occasione della Milano Design Week

edida-2017-vincitori
Andrea Penisto

Location d’eccezione e parterre da grandi occasioni per la 15° edizione del premio Edida. Il suggestivo Unicredit Pavillon, progettato da Michele De Lucchi, è stato il perfetto scenario per quella che potremmo definire una vera e propria festa del design, iniziata con un cocktail party a base di Veuve Clicquot conclusasi con la proclamazione dei vincitori delle 13 categorie in gara. Volete sapere a chi le 25 edizioni internazionali di Elle Decor hanno consegnato l’ambito riconoscimento? Ecco un piccolo resoconto della cerimonia di premiazione

Tutte le foto: Andrea Penisto

Dopo i saluti iniziali di Francois Coruzzi , Ceo of ELLE International Media Licences from Lagardére Active e Giacomo Moletto, Ceo Hearst Italia e Western Europe, invitati sul palco da una elegantissima Carolina Di Domenico, presentatrice della serata, si è passati alla proclamazione dei vincitori

Per la categoria Tableware il premio è stato aggiudicato ad Arita, storica manifattura giapponese, per le collezioni di porcellane affidate a 16 designer di fama internazionale e realizzate sotto la direzione artistica di Teruhiro Yanagihara, Carole Baijings e Stefan Scholten. A proclamarne la vittoria sono stati Shigenori Hamaguchi, Editor-in- Chief di Elle Decor Japan e Ryuko Kyda, Brand Director of Elle Decor Japan

Per la categoria Seating è stato Michael Boodro , Editor in Chief di Elle Decor USA, ad annunciare la vittoria di Gender, la poltrona progettata da Patricia Urquiola per Cassina. Hanno ritirato il premio Andrea Steidi di Studio Urquiola e Gianlica Armento, managing director di Cassina

Il duo di designer Neri and Hu, si è invece aggiudicato il premio per la categoria Furniture con la collezione Ren di Poltrona Frau: una serie di arredi pensati per le zone di passaggio come corridoi, atrii o disimpegni. Sul palco, insieme a Leon Sun, Editorial Director of Elle Decoration China, anche Nicola Coropulis e Mirko Splendiani, rispettivamente General Manager e Head of Product Innovation di Poltrona Frau

Per la categoria Lighting, ha vinto la lampada Candela, un progetto tecnologica e poetico allo stesso tempo, disegnato da Francisco Gomez Paz per il brand Astep. L’annuncio è stato dato da Malgorzata Szczepanska, editor in chief of Elle decoration Poland. Sul palco per i ringraziamenti, oltre al designer anche Alessandro Sarfatti Ceo e titolare di Astep.

Al tessuto Promenade Au Faubourg, disegnato da Nigel Peake per Hermes è andato il riconoscimento per la categoria Fabrics. Un trama ricca che mixa di texture e segni grafici. A ricevere il premio, consegnato da Brigitte Huard, managing Editor of Elle Decoration France: il designer insieme a Hélène Dubrule, Director of Hermès Maison e Florence Lafarge, Creative Director of the Fabrics Home Collection

Ancora un premio per Patricia Urquiola, stavolta nella categoria Covering, con il tappetto Visioni, progettato per il brand CC-Tapis all’insegna della geometria e del colore. Sul palco per la foto ricordo: Marta Rioperez, Editor in Chief di Elle Decoration Spain, Gaya Bottari di Studio Urquiola, Fabrizio Cantoni, Ceo e Founder of CC-Tapis e Daniele Lora, Art Director e Partner of CC-Tapis

Per la categoria Bathroom, Evelin Reich, Editor in Chief of Elle Decoration Netherlands, proclama la vittoria di Frame, la linea di complementi di arredo per il bagno, disegnata da Norm Architects per Ex.t. La presentarice chiama sul palco Frederik Werner e Kasper Rønn Von Lotzbeck insieme ad Azzurra Tanini e Ingrid Tanini per Ex.T

Il letto Makura, di Piero Lissoni per Porro, si aggiudica il premio all’interno della categoria Bedding. Si tratta di un progetto che reinterpreta l’oggetto più intimo della nostra casa attraverso operazioni di alleggerimento e sospensione della struttura, rendendolo simile a un tappeto volante. Sul palco per la foto di gruppo e i ringraziamenti: Livia Peraldo of Elle Decor Italy, Maria Porro e Lorenzo Porro, Marketing Director dell’azienda.

Per la categoria Wall Covering si aggiudica il premio Plumage, il rivestimento da parete creato da Cristina Celestino per BottegaNove. Un decoro poetico e vibrante fatto di tessere tridimensionali che rievocano il piumaggio degli uccelli. Il premio, consegnato da Ondrej Lipar, Editor of Elle Decoration Czech Repubblic, e Thuy Duong, Editor in Chief fo Elle Decoration Vietnam, è stato ritirato dalla designer e da Christian pegoraro, executive Director of BottegaNove

Il riconoscimento per il miglior prodotto della categoria Outdoor è andato al duo di progettisti Doshi Levien e alla seduta per esterni Cala, una contemporanea rivisitazione dello stile coloniale che mixa struttura in alluminio e intrecci di corda. Per la foto di gruppo: Sneha Ullal, Editor in chief of Elle Decor India, Nipa Doshi e Jonathan Levien, Antonio Navarro, Creative director of Kettal

Per la categoria Kitchen, Sabine Nedelchev e Franziska Frosch assegnano il premio a VVD, una rivisitazione del modello Hi Line, pezzo cult delle collezioni Dada. Sul palco per i ringraziamenti il designer Vincent Van Duysen insieme a Andrea e Giulia Molteni, rispettivamente Design and Product Development Director e Head of Marketing Communication of Dada

A svelare il nome del vincitore della categoria Young Design Talent of the Year è Livia Peraldo, Direttore di Elle Decor Italia, che ha chiamato sul palco Matteo Cibic, designer giovane e super creativo in grado di giocare in maniera contemporanea con il tema dell’ornamento, del decoro e dell’illustrazione

La serata si conclude con la proclamazione del vincitore della categoria Designer of the Year, annunciato da Valéria Bessolo-Llopiz, International Director of Elle and Elle Decoration, che per l’occasione invita sul palco tutti i direttori per rendere omaggio al duo creativo Neri and Hu, che lascia il palco con ben due Edida al suo attivo per l’edizione 2017

Ospiti della serata si intrattengono dopo la chiusura della cerimonia di presentazione brindando con bollicine Veuve Clicquot


di Marco Valenti / 7 Aprile 2017

CORNER

Salone Del Mobile collection

[Salone Del Mobile ]

Classico e contemporaneo

Le nuove collezioni di Provasi al Salone del Mobile di Milano

milano design week 2017

[Salone Del Mobile ]

Una casa al massimo

Lamborghini con Karim Rashid e Riva 1920

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

Tornano gli anni ‘50

Revival al Salone del Mobile con i nuovi arredi Porada

milano design week 2017

[Salone Del Mobile ]

Il marmo di Anastassiades

La pietra naturale di Salvatori tra arte e design al Fuorisalone

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

Il giardino di DIMORESTUDIO

L’outdoor di Britt Moran ed Emiliano Salci al Fuorisalone 2017

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

Massima libertà!

Brezza di fantasia da Cappellini. A tu per tu con il suo Direttore Creativo

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

Dormire con stile

Dal Salone del Mobile 5 letti dal design moderno e finiture ricercate

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

Il Secolo Comodo

Oltre 100 anni di eleganza firmati Poltrona Frau

Milano Design Week 2017

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web