ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Perché i mobili di lusso piacciono tanto agli stilisti?

Da Armani a Fendi passando per Twin Set, la moda guarda all’interior, con risultati azzeccati e di successo. Ecco perché

mobili-di-lusso-fendi-casa
Giuseppe Fanizza

I mobili di lusso sembrano piacere molto agli stilisti, tanto che negli ultimi anni il mondo delle griffe guarda all’interior decoration con interesse crescente proponendo durante il Salone del Mobile la propria idea di casa. Se in un primo momento tanti sono stati gli scetticismi, a qualche anno di distanza è ormai chiaro che per molti brand la divisione Home è diventata una vera e propria attività parallela, forte di un progetto strutturato e a lungo termine che offre soluzioni complete per la casa e il contract. Progetti concreti che in molti casi vantano anche fatturati in crescita grazie a collezioni di mobili di lusso realizzate con materiali di pregio e impiegando abilità manuali superiori a quelle delle produzioni standard, che allo stesso tempo perseguono una ricerca stilistica che intreccia il design contemporaneo. A suggellare il successo di questa visione, proprio in occasione del Salone sono stati inaugurati due nuovi spazi nel cuore di Milano: Armani/Casa in corso Venezia e il primo flagship store Fendi Casa, in via Monte Napoleone.

Foto: Giuseppe Fanizza

Nella ex sede di De Padova, Armani/ Casa apre lo store più grande del mondo, con 16 vetrine su strada e altrettante ai due piani piano superiori, un’esposizione completa delle sue collezioni di arredamento lusso – compresi bagni, cucine, tessuti e carte da parati – e servizi di interior design per residenza e hotellerie. 

"Il design è una parte essenziale della mia visione di lifestyle e in questo nuovo negozio ho la possibilità di mostrare l’intera collezione. È uno spazio importante, ma non monumentale, che ho immaginato come un atelier, fluido, versatile e in continua evoluzione", racconta Giorgio Armani

Foto: Giuseppe Fanizza

Tra le novità distribuite nelle diverse ambientazioni il letto Morfeo, con una struttura unica che disegna testiera e pediera ricurve e la libreria Musa, in noce canaletto con i ripiani rivestiti in cuoio. Merita una menzione a sé la riedizione della lampada Logo, disegnata nel 1982 e oggi diventata icona di Armani Casa: alla silhouette sul vetro schermato delle vetrine risponde la sagoma intagliata nei panelli di legno delle pareti al piano terra e, all’ultimo piano, la riedizione speciale di quest’oggetto che, ben prima della nascita ufficiale di Armani Casa (nel 2000) nacque su disegno dello stilista per illuminare i suoi negozi.

Foto: Giuseppe Fanizza

Nata nel 1987 per vestire gli ambienti con lo stesso stile lussuoso ed elegante con cui Fendi vestiva le donne, per il suo 30esimo anniversario Fendi Casa sceglie invece via Monte Napoleone, con uno spazio di oltre 400 mq all’interno di Palazzo Carcassola-Grandi.

“Trovo che oggi più mai il mondo del fashion e del design siano connessi: con questo progetto abbiamo voluto esprimere i codici di Fendi, dove l’eleganza è sinonimo di calde ambientazioni e di materiali unici, in un continuo slancio alla modernità” spiega Alberto Vignatelli, CEO della holding del lusso Luxury Living Group che oltre a Fendi Casa progetta, sviluppa e distribuisce Trussardi Casa, Bentley Home, Bugatti Home, Ritz Paris Home Collection, Heritage Collection, Signature Collection By Paul Mathieu e la nuova SmartLine collection.

Foto: Giuseppe Fanizza

La novità è Six Shades of Palmer, esclusiva versione del divano imbottito e modulare disegnato dal parigino Toan Nguyen. Lo stile minimalista del divano, fatto di volumi puliti e accoglienti, si colora di un effetto degradé che dal rosso passione sfuma verso il rosa cipria, mentre le gambe in acciaio, dal profilo esile, rimandano alle architetture vegetali.

Foto: Ingrid Taro

Nel mondo della biancheria per la casa di lusso la novità è Twinset Casa, marchio di Twinset Simona Barbieri, che per la sua prima collezione sceglie di affidarsi all’esperienza di Somma 1867, premium brand del Gruppo Gabel. Il letto si veste di tinte unite in mussola e raso e di fantasie ispirate ai disegni più iconici dell’abbigliamento, senza dimenticare i cosiddetti “costruiti” – completi letto, copripiumini, trapunte e quilt, ma anche cuscini e teli – dalla costruzione più ricercata e particolare. La linea per il bagno si declina in teli e accappatoi in spugna, nelle versioni tinta unita o disegno ricamato.

Foto: Ingrid Taro

www.armanicasa.com

www.fendi.com

www.twinset.com

SCOPRI ANCHE:

L'officina di Cartier
→ Le linee invisibili di Nendo nello show room di Jil Sander
→ Il Fuorisalone di Marni è tutto da giocare
→ L'albero bianco di COS sboccia al Fuorisalone 2017


di Carlotta Marelli / 18 Aprile 2017

CORNER

Salone Del Mobile collection

[Salone Del Mobile ]

Dormire con stile

Dal Salone del Mobile i nuovi letti dal design moderno e le finiture ricercate

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

Il Secolo Comodo

Oltre 100 anni di eleganza firmati Poltrona Frau

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

Dormire da re

Hästens rivisita il suo motivo iconico collaborando con il principe svedese

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

...e luce fu

Le 10 lampade di design più belle viste al Salone del Mobile 2017

milano design week 2017

[Salone Del Mobile ]

Guarda in sù

I più bei lampadari a sospensione visti al Salone 2017

milano design week 2017

[Salone Del Mobile ]

Come si arreda il soggiorno

Le ultime tendenze in tema di poltrone, divani e arredi

milano design week 2017

[Salone Del Mobile ]

Affamati di idee

Il food design che ci ha fatto venire l'acquolina in bocca

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

9 idee per una casa moderna

Ecco cosa scegliere per arredare la casa con le novità del Salone

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

La vie en rose

Colpo di fulmine a Milano: la collezione Rose Gold di Spotti

Milano Design Week 2017

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web