ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

I nuovi tappeti moderni sono monocromi o supercolorati?

Lavorazione artigianale e pattern grafici contemporanei: i nuovi tappeti firmati dai designer per Nani Marquina, Amini e Golran

tappeti-moderni-salone-del-mobile-2017-jaime-hayon

Il nuovo tappeto di Jaime Hayon per nanimarquina

Per tutti gli amanti dei tappeti moderni e per chi sta pensando di comprarne uno nuovo: durante il Salone del Mobile 2017 abbiamo visitato in fiera gli stand di Amini, Nani Marquina e Golran e queste sono le novità che ci sono piaciute di più partendo da una nuova considerazione. Il tappeto sta vivendo una nuova vita. Da un lato le tecniche di lavorazione conservano e tramandano quell’antico patrimonio di manifattura artigianale, che rende un tappeto una vera opera d’arte e pezzo unico da collezione. Dall’altro lato bisogna considerare che oggi ci sono sempre più designer e artisti che si cimentano nella creazione di nuovi pattern e motivi decorativi, che vengono poi declinati nei filati e negli intrecci con effetti cromatici inediti e innovativi. Il risultato: linee di tappeti di design sempre più moderni e versatili, ideali complemento d’arredo per dare quel tocco in più in un interno.

 

Fotografia di Luca Privitera

È il caso delle nuove collezioni presentate da Nani Marquina, che quest’anno celebra i primi 30 anni di attività e successi del suo brand nanimarquina. Durante la Milano Design Week l’azienda ha lanciato la nuova collezione Hayon x Nani (le due immagini qui sopra), disegnata da Jaime Hayon: due modelli di tappeti in quattro dimensione diverse, che celebrano il mondo divertente e onirico del designer spagnolo. Per chi invece preferisce tinte più neutre, Nani Marquina ha disegnato la linea di tappeti Mia (qui sotto), che si può personalizzare scegliendo colore, dimensione e finiture, ottenendo così un tappeto unico e originale.

 

È stato un viaggio tessile alla riscoperta di due esponenti dell’arte e dell’architettura italiani degli anni ’30 quello invece proposto da Amini. In occasione del Salone del Mobile a Milano il gruppo Amini Carpets ha infatti arricchito la sua linea Icons, presentando una collezione di tappeti design (qui sotto) dedicata a due artisti razionalisti comaschi. 

 Fotografia di Luca Privitera

Attraverso una rigorosa interpretazione di opere scelte di Malio Rho e la rivisitazione di alcuni dettagli pittorici di Ico Parisi, i nuovi tappeti (le due foto qui sotto) reinterpretano alcuni temi grafici dei due artisti con diverse declinazioni. Creati in seta naturale e lana cardata a mano, sono annodati a mano in laboratori artigianali nepalesi.

Fotografia di Luca Privitera

Stesso stile sperimentale, votato alla ricerca di nuove espressioni artistiche, l’abbiamo trovato vedendo le nuove collezioni di tappeti persiani presentate da Golran. Dopo aver inaugurato nel cuore di Brera lo scorso autunno il primo flagship store (leggi anche → Golran porta i tappeti persiani a Milano), sotto la direzione artistica dello Studio Francesca Avossa il gruppo ha presentato la collezione Hunua (qui sotto).

Fotografia di Luca Privitera

Creata in collaborazione con Piero Lissoni, è composta da tappeti lavorati unendo il know how di Golran con la ricerca innovativa e la cifra stilistica di Piero Lissoni. All’interno di ogni tappeto le diverse trame danno vita a un prezioso mosaico con ricami grafici monocromatici. Altro highlight,sempre proposto da Golran, è la nuova versione floreale della collezione Lake disegnata dal duo Raw Edges (qui sotto).

 

www.nanimarquina.com

www.amini.it

www.golran.com

 


di Maria Chiara Antonini / 23 Aprile 2017

CORNER

Salone Del Mobile collection

[Salone Del Mobile ]

Classico e contemporaneo

Le nuove collezioni di Provasi al Salone del Mobile di Milano

milano design week 2017

[Salone Del Mobile ]

Una casa al massimo

Lamborghini con Karim Rashid e Riva 1920

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

Tornano gli anni ‘50

Revival al Salone del Mobile con i nuovi arredi Porada

milano design week 2017

[Salone Del Mobile ]

Il marmo di Anastassiades

La pietra naturale di Salvatori tra arte e design al Fuorisalone

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

Il giardino di DIMORESTUDIO

L’outdoor di Britt Moran ed Emiliano Salci al Fuorisalone 2017

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

Massima libertà!

Brezza di fantasia da Cappellini. A tu per tu con il suo Direttore Creativo

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

Dormire con stile

Dal Salone del Mobile 5 letti dal design moderno e finiture ricercate

Milano Design Week 2017

[Salone Del Mobile ]

Il Secolo Comodo

Oltre 100 anni di eleganza firmati Poltrona Frau

Milano Design Week 2017

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web