ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Hipster di New York, i 13 pennelli da barba di design che non dovete perdere

Good Thing e Harry’s portano a Wanted design 13 reinterpretazioni di design dell’oggetto-icona del momento

good-thing-13-pennelli-da-barba-design-new-york
Caroline Tompkins

Gli hipster di tutto il mondo potrebbero andare in visibilio per la mostra di pennelli da barba, di design of course, in programma a New York dal 19 al 23 maggio. SI chiama A brush with design ed è un progetto di Good Thing in collaborazione con il brand di grooming Harry’s in occasione della New York Design Week 2017 che invita 13 designer internazionali a ripensare l’archetipo del pennello da barba e il rituale della rasatura nell’ottica del ben fatto, artigianale e senza tempo tipica di Good Thing.

Uno strumento antico e spesso cerimoniale, protagonista di storie e leggende ­- si narra che il più abile falsario dei maestri olandesi del seicento, Han Van Meegeren, usasse dipingere solo con vecchi pennelli da barba per non essere smascherato nel caso in cui un pennello moderno lasciasse delle setole sulla tela - reinterpretato con sguardo contemporaneo in un momento in cui la barba, e i barbieri, tornano in auge grazie al fenomeno hipster che, almeno in tema di peluria sul viso, si rifà al look dei pionieri ottocenteschi americani. E per avere una barba hipster che si rispetti è fondamentale usare gli attrezzi giusti, e allora ecco che il pennello diventa protagonista assoluto.

Il risultato è all’insegna della sperimentazione formale, con un ampio spettro di interpretazioni che spaziano dalla sperimentazione scultorea a soluzioni progettuali super funzionali, dal massiccio pennello in pietra di Fredericks & Mae alle delicate strutture in vetro della collezione di Studio E.O, passando per brush che sembrano cofanetti di cipria e altri incrostati d’argento.

L’appuntamento per scoprirli dal vivo è a Wanted Design at The Tunnel, 269 11th Avenue btwn. 27 & 28th St, New York.

supergoodthing.com


di Carlotta Marelli / 12 Maggio 2017

CORNER

Speciale New York collection

[Speciale New York]

Un colosso cambierà NYC

Una passeggiata immaginaria alla scoperta di Hudson Yards

Progetti

[Speciale New York]

5 novità a New York

Lo skyline più bello del mondo sta cambiando faccia

progetti

[Speciale New York]

New York sommersa

Due registri immaginano New York con il surriscaldamento globale

New York

[Speciale New York]

Wright dietro le quinte

Una mostra al MoMA racconta i suoi tesori d'archivio

mostre

[Speciale New York]

Italiani in festa a Soho

New York si innamora ancora una volta del design Made in Italy

New York Design Week 2017

[Speciale New York]

3 mostre a New York

Gli indirizzi del momento per i design-lover

mostre

[Speciale New York]

Design segreto

In visita nello spazio privato di The Future Perfect a NY

new york design week 2017

[Speciale New York]

American Style

5 tendenze made in USA per arredare casa e ufficio

New York Design Week 2017

[Speciale New York]

A NYC l'arte incontra il design

3 performance live per la poltrona Re-Vive di Natuzzi Italia

new york design week 2017

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web