ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Icff, ecco i 10 consigli di Elle Decor Italia per visitare New York durante la fiera

Il design americano, gli appuntamenti e le curiosità: tutto quello che c’è da sapere su NYC

nyc-icff-design-americano

L’appuntamento con il design americano è sempre più ricco e ormai diffuso in tutta New York: dal 14 al 17 maggio 2016

ICFF, Sight Unseen, Designjunction, WantedDesign. E l’elenco potrebbe continuare a lungo. L’appuntamento con il design americano per la prossima New York Design week è sempre più ricco e ormai diffuso in tutta la metropoli (merito anche di NYCxDESIGN, il programma cittadino ufficiale di celebrazioni dedicate alla progettazione). Ecco i 10 consigli per organizzare una visita o anche solo per tenersi aggiornati su quanto sta succedendo oltre oceano.

1 L’ICFF, la fiera di design internazionale che si tiene ogni anno a New York, è giunta alla sua ventottesima edizione (dal 14 al 17 maggio 2016). Tra gli oltre 750 espositori provenienti da tutto il mondo, accanto a nomi come Alessi, Tom Dixon, Santa & Cole, Ercol, spiccano le presenze locali. Aziende e progettisti targati USA che stanno definendo l’identità del design americano, sempre più interessante e indipendente dagli influssi esterni. Una tendenza che si era fatta notare già l’anno scorso (leggi anche → ICFF: i trend 2015).

2 Non solo ICFF. Nei giorni newyorkesi dedicati al design, gli eventi fieristici si moltiplicano. Da non perdere: Designjunction e Dwell on Design - per la prima volta insieme - con espositori del calibro di Vitra, Artek, Muuto nella sede di Chelsea. Sight Unseen Offsite, con la partnership di IKEA e oltre 50 designer e brand emergenti. WantedDesign, a Manhattan con un programma serrato di talk ad affiancare nomi come Moroso e Cappellini e a Brooklyn con le scuole (Ecal, Parsons, Talking Textiles) e una speciale attenzione per il design francese, capitanato da Matali Crasset. (leggi anche → Speciale New York).

3 Una delle attrattive più forti di New York sono i suoi musei. Nei gironi dell’ICFF l’offerta espositiva sarà davvero unica. Da non perdere la mostra di cui tutti parlano: Manus x Machina. Fashion in an Age of Technology al Met Fifth Avenue . Ma anche A japanese constellation: Toyo Ito, SANAA and beyond al MoMA e la personale di Studio Job, Mad House, al Museum of Arts and Design. Ce n’è per tutti i gusti. (leggi anche → Mostre a New York).

4 Le gallerie private non sono da meno. Tra le più interessanti la Carpenters Workshop Gallery (che il 14 maggio 2016 ospiterà il cocktail party Around the World di Elle Decor Italia), con la sua spettacolare e recente sede nell’ex Takashimaya Building sulla Fifth Avenue, che al momento ospita la personale del designer olandese Sebastian Brajkovic. Ma sono da non perdere anche la Chamber Gallery, con la collettiva Progressland curata da Andrew Zuckerman, e The Future Perfect, con la showhouse di Neri&Hu per De La Espada e i nuovi lavori di Christopher Stuart, Ladies & Gentlemen Studio e John Hogan.

5 Non dimenticate di appuntarvi gli indirizzi degli showroom più interessanti. Sono quasi tutti concentrati a Greene Street, Soho, e nei giorni dell’ICFF fanno faville. Noi segnaliamo USM, Moooi, Lee Broom (che inaugura un nuovo spazio), e soprattutto gli italiani: Bisazza (leggi anche → Rivestimenti Made in Italy a Nyc), Kartell, Flos, Boffi, B&B Italia, Moroso e Molteni (leggi anche → Il Made in Italy a Soho).

6 Il problema annoso per chi vuole trascorrere qualche giorno a New York è quello dell’alloggio. Nella nostra selezione di alberghi a New York (leggi anche → 7 hotel di design a New York) si va dal centralissimo 1Hotel Central Par al Boro Hotel di Grzywinski+Pons nel quartiere di Dutch Kills. L’alternativa? Affittare un appartamento di design su Airbnb (leggi anche → 10 appartamenti per la New York Design Week).

7 Per un momento di pausa, non può mancare un buon ristorante eco-chic. Noi segnaliamo la nuova Vinateria a South Harlem, anche per uno spuntino veloce (leggi anche → Vinateria, un ristorante bar a New York).

8 Ma nella Grande Mela soprattutto non si può rinunciare allo shopping. Suggeriamo una visita all’intramontabile Barneys, da poco ritornato nel quartiere di Chelsea (leggi anche → Fashion store a NYC).

9 Impossibile non incantarsi di fronte al museo di architettura a cielo aperto che è la città di New York. Da non perdere il Met Breuer, inaugurato da meno di due mesi, che ha preso il posto della vecchia sede del Whitney Museum nell’upper east side di Manhattan (leggi anche → Il Met Breuer a NYC). E il nuovo progetto residenziale di Bjarke Ingels. Inconfondibile, con la sua forma piramidale, si trova nella zona ovest di Midtown (leggi anche → BIG a Manhattan).

10 Da ultimo, non dimenticate che il nuovo modo di muoversi a New York è la biciletta. Un mezzo pratico e di tendenza, accessibile anche ai non residenti grazie anche al pratico servizio di bike sharing diffuso in tutta la città. A prezzi del tutto abbordabili. (leggi anche → Le biciclette più cool di Manhattan)


di Annalisa Rosso / 12 Maggio 2016

CORNER

Speciale New York collection

[Speciale New York]

Un colosso cambierà NYC

Una passeggiata immaginaria alla scoperta di Hudson Yards

Progetti

[Speciale New York]

5 novità a New York

Lo skyline più bello del mondo sta cambiando faccia

progetti

[Speciale New York]

New York sommersa

Due registri immaginano New York con il surriscaldamento globale

New York

[Speciale New York]

Wright dietro le quinte

Una mostra al MoMA racconta i suoi tesori d'archivio

mostre

[Speciale New York]

Italiani in festa a Soho

New York si innamora ancora una volta del design Made in Italy

New York Design Week 2017

[Speciale New York]

3 mostre a New York

Gli indirizzi del momento per i design-lover

mostre

[Speciale New York]

Design segreto

In visita nello spazio privato di The Future Perfect a NY

new york design week 2017

[Speciale New York]

American Style

5 tendenze made in USA per arredare casa e ufficio

New York Design Week 2017

[Speciale New York]

A NYC l'arte incontra il design

3 performance live per la poltrona Re-Vive di Natuzzi Italia

new york design week 2017

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web